Architecture in Walkabout

Architettura in Walkabout è una divisione di lectures tematiche di RAL.

La funzione è quella di dialogare e aprire un dibattito culturale vivace in modalità open source, aperta a tutti.

Architecture in Walkabout è un approccio di ARCHITETTURA PARTECIPATA e di PROGETTI TENTATIVO (KILLER APP PROJECTS)

Conferenze e interventi itineranti sono aperti a tutta la comunità, con un approccio interattivo. Il "metodo Architettura in Walkabout” di RAL ha le sue origini nell’approccio indigeno delle "8 Vie di Apprendimento" per mantenere l'identità locale di unterritorio, la sua Natura, il Genius Loci ed il suo popolo autoctono al massimo valore culturale possibile, aiutando l’ossificazione delle tradizioni, riconoscendole di fronte alle Istituzioni.

Walkabout è un metodo di auto-apprendimento delle esperienze architettoniche e sociali. Esse sono esternalizzate attraverso atteggiamenti tra Uomo e Natura, Uomo e Comunità, Comunità e Universo.

Noi abbiamo sempre imparato attraverso gli insegnamenti della Natura. Noi possediamo:

  • _ capacità di visualizzazione per ricordare meglio le immagini;
  • _ capacità uditiva per ricordare meglio i suoni e le parole;
  • _ capacità cinestetica (innata) per percepire le sensazioni fisiche del momento, attraverso il tocco.
Il modo in cui impariamo è la Via delle nostre competenze culturali. Protocolli, valori, processi e sistemi sono collegati tra loro per creare nuove condizioni. “Ichigo Ichie” dicono i giapponesi, “un solo incontro nell’arco di una vita”, perciò le nostre azioni dobbiamo spenderle nel miglior modo possibile a noi possibile verso gli altri.

Quando ci si impegna con l'animo indigeno a questo livello, si ha veramente la possibilità di incorporare nuove prospettive indigene, ampie e profonde, nei nostri sistemi di comunità, che guardano responsabilmente al futuro. Architecture in Walkabout è un approccio creato per tutte le COMUNITA’ EUSOCIALI che credono nel dialogo, nel confronto positivo e nella diversità; e la diversità per la creazione di un terreno fertile che punta ad una crescita culturale condivisa. Tutto questo q uesto con un metodo LIBERAL, SERIAMENTE IMPEGNATO .